EIACULAZIONE PRECOCE O RITARDATA

I problemi sessuali legati all' Eiaculazione Precoce o alla  difficoltà/ impossibilità a raggiungere l' eiaculazione sono affrontati dal Dr. Todella, nel suo studio di Genova.

 

IL CONTROLLO DELL’EIACULAZIONE

 

Problema molto diffuso, la difficoltà a gestire la propria eccitazione è una frequente motivazione alla richiesta di aiuto. Si tratta nella maggior parte dei casi della c.d. eiaculazione precoce ma non sono rari (in aumento) anche i soggetti che lamentano il ritardo o l’impossibilità ad eiaculare.

Più spesso la rapidità è presente dall’inizio della vita sessuale, per altri soggetti invece compare ad un certo momento (ad esempio in una nuova relazione), in altri casi ancora, in cui era già presente, può verificarsi un significativo peggioramento.

Anche per questa condizione è necessaria una attenta valutazione per individuare le possibili componenti (fisiche e psico-emotive) all’origine del problema, in modo da personalizzare la terapia.

 

La cura per l' eiaculazione precoce

 

La terapia, principalmente centrata sul lavoro psico-corporeo per migliorare la consapevolezza della propria eccitazione per poterla così gestire meglio, può avvalersi anche di ulteriori strumenti. La riduzione dell’ansia, sempre utile e talvolta determinante, può essere ottenuta con tecniche specifiche associate o meno a supporti farmacologici (ansiolitici). Sono inoltre disponibili terapie farmacologiche specifiche che innalzando la soglia di eccitabilità migliorando la durata del rapporto. Come per ogni problematica sessuale l’utilizzo di diversi mezzi terapeutici associati tra loro consente di ottenere migliori risultati.

 

EIACULAZIONE RITARDATA O IMPOSSIBILE

 

Esclusa le rare cause fisiche all’origine del problema e l’uso di farmaci che come effetto collaterale possono ritardare l’eiaculazione, andranno ricercate le motivazioni psico-emotive che ostacolano la salita dell’eccitazione che non riesce così a raggiungere il suo culmine.

La terapia avrà come obbiettivo il miglioramento della percezione corporea e del piacere, la riduzione dell’ansia quando è presente e una maggior consapevolezza e utilizzo degli stimoli eccitatori che caratterizzano in maniera differente l’esperienza sessuale di ciascun soggetto.

 

PER INFORMAZIONI

Contattaci

* Campi obbligatori
Share by: